Studio architettura DAIR


Architetto / Designer

Fabio Passon


Nasce a Palmanova (UD) nel 1982, si laurea in Scienze dell’Architettura presso l’Università degli Studi di Trieste nel 2005 e in Architettura Civile presso il Politecnico di Milano nel 2008.
 Dallo stesso anno, esercita la libera professione.
Dal 2006 al 2008 collabora con diversi studi in Lombardia, spaziando dall’allestimento alla progettazione esecutiva dei nuovi uffici di Friulia SpA a Trieste, passando per esperienze nell’ambito dell’ospitalità e nel campo residenziale.
 Dal 2008 al 2010 collabora come consulente per lo studio GEZA – Gri e Zucchi Architetti di Udine dove segue in team la progettazione di uffici, stabilimenti produttivi e residenze e personalmente alcuni progetti di hospitality.
Nel 2010 decide di approfondire quest’ultima tematica dopo aver vinto una borsa di studio presso il Poli.DESIGN, consorzio del Politecnico di Milano, dove frequenta il corso di Alta Formazione post-universitaria “Hotel Experience Design”. Il progetto sviluppato viene pubblicato su diverse riviste internazionali di settore e presentato in occasione del Cersaie 2010 a Bologna e del 60° Salone dell’Ospitalità a Rimini. Il progetto dell’Ohana Hotel viene presentato durante il Salone del Mobile di Milano 2011 all’interno del Museo della Triennale.
La formazione specifica e l’esperienza maturata gli consentono di dare un apporto specialistico nella progettazione di spazi legati all’ospitalità ed, in generale, al settore HO.RE.CA.
Nel 2011 è titolare di una Borsa di Ricerca presso l’Università degli Studi di Udine, collabora con aziende e professionisti diventando anche consigliere del Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Udine.
Nello stesso anno apre il suo studio a Udine e fonda con altri professionisti Cavourdiciotto/architetti, un Hub creativo nel cuore della città.
La collaborazione cresce e si struttura portando nel 2012 alla fondazione dello studio DAIR Architetti Associati, con l’arch. Chiara Bettuzzi.
Nel 2015 viene eletto consigliere per il mandamento di Udine per Confcommercio – Imprese per l’Italia. Nello stesso anno viene eletto Presidente del gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio per la provincia di Udine. Dal 2018 ricopre anche il ruolo di Presidente del Comitato Imprenditoria Giovanile della Camera di Commercio di Udine, rappresentando oltre 3600 giovani imprese della provincia di Udine.

Nel campo del disegno industriale ha lavorato con numerose aziende operanti in diversi settori dell’arredamento.
Il progetto maggiormente noto è il tavolo Bree e Onda, sviluppato con l’arch. Marco Savorgnani, vincitore del primo progetto G.B. Grattoni e prodotto da Riva1920. Presentato a più edizioni del salone internazionale IMM a Colonia, è stato più volte esposto anche al Salone del Mobile di Milano, a May Desing Series a Londra e selezionato tra pochi prodotti di design esposti durante la prima edizione del Salone del Mobile Milano – Shanghai.
Premiato con la Best of Year Design Award Honoree a New York nel 2014 ha ricevuto al Parlamento Europeo di Bruxelles un premio alla prima edizione dell’European Product Design Award nel 2017.
Socio ADI – Associazione per il Disegno Industriale, nel 2016 viene eletto Vice Presidente della delegazione ADI Friuli Venezia Giulia che successivamente presiede nel corso del 2017.