STUDIO ARCHITETTURA DAIR


Lo studio DAIR Architetti Associati offre servizi di progettazione e consulenza per privati e pubbliche amministrazioni.
Nasce nel 2012 fondendo le specifiche esperienze formative e professionali maturate negli anni dall’arch. Chiara Bettuzzi e dall’arch. Fabio Passon. Lo studio riesce così a spaziare dal Design del prodotto industriale all’Architettura, dalla progettazione degli Interni al Restauro di edifici pubblici e privati.

Opera fornendo consulenze e sviluppando progetti per aziende operanti sia nel settore dell’ospitalità e del wellness, sia nell’ambito retail e franchising dove negli anni ha sviluppato numerosi punti vendita in tutt’Italia.
Nella progettazione degli uffici, la consulenza strategica concepita insieme ai committenti permette di realizzare spazi di lavoro in grado di coniugare il benessere percepito e il miglioramento della produttività.
In ambito residenziale, lo studio ha sviluppato negli anni diversi approcci alle nuove architetture, con abitazioni di nuova costruzione in Italia e all’estero.
Particolare attenzione viene riservata alla ristrutturazione degli edifici esistenti, siano essi isolati o all’interno di contesti condominiali vetusti, ponendo l’accento sull’interior design, con una progettazione estremamente dettagliata che spazia dalla scelta dei materiali e delle finiture ai dettagli impiantistici e tecnici, non lasciando nulla al caso prima dell’inizio del cantiere.
Lo studio ha sviluppato numerosi interventi di restauro, operando sia come consulente in fase progettuale che in cantiere per conto del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del FVG.
Con le pubbliche amministrazioni opera sia nella scala architettonica che in relazione ad interventi legati all’urbanistica ed al paesaggio.

L’obiettivo dello studio è mettere sempre al centro del progetto le esigenze della committenza, sapendole coniugare tra loro e facendo dialogare forma e funzionalità, affidabilità e sostenibilità, innovazione tecnologica e facilità di manutenzione, emozione e qualità architettonica, attenzione ai costi e al ritorno dell’investimento.